Archivi tag: Italia

Dubitare, disobbedire, non collaborare La disobbedienza civile (Henry David Thoreau, 1848)

(Spoiler alert: questo è un mea culpa e al contempo un j’accuse verso chi, come il sottoscritto, pur sentendosi anarchico s’è adeguato ai domiciliari per oltre due mesi – unica consolazione il vano sbraitare su Facebook, come se fosse un … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Dubitare, disobbedire, non collaborare La disobbedienza civile (Henry David Thoreau, 1848)

Come alla fine d’una guerra Napoli ’44 (Norman Lewis, 1978)

Rileggere oggi Napoli ’44 di Norman Lewis (Adelphi 1993) è un’esperienza che apre gli occhi non solo sulla Napoli di allora, ma anche e soprattutto sull’Italia di ora. Tre quarti di secolo sembrano essere trascorsi invano, tanto è l’impatto che … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Come alla fine d’una guerra Napoli ’44 (Norman Lewis, 1978)

Paris 2019 Impressioni (d'un viaggio) di settembre

Ognuno di noi, anche il più incallito dei campagnoli, ha la sua città-feticcio. La mia è Paris. Ci sono stato la prima volta quando era piena di manifesti di Boudu; ci sono tornato il mese scorso (stavolta davano Le dindon) … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Paris 2019 Impressioni (d'un viaggio) di settembre

L’anarchia in azione Anarchia come organizzazione di Colin Ward

Nel momento in cui scrivo, ci dicono, l’Italia è divisa in tre. Tre diverse tifoserie reclamano confusamente ciascuna la propria vittoria e/o l’altrui sconfitta. Il triello, in cui si stenta a capire quale sia il buono, sta appassionando milioni di … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su L’anarchia in azione Anarchia come organizzazione di Colin Ward

Unitaglia

1. Giungono fin quaggiù echi della festa piemontese: mi si vuole trascinare nel balletto – nel belletto – di un’unificazione statale per la quale, più che la nazione, poté la televisione. Chiaramente lo fanno con una lingua più universale che … Continua a leggere

Pubblicato in filosofia politica, sommari | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Unitaglia