Archivi tag: censura

Menzogna e merito in Platone

Ho voluto essere clemente con il Platone censore, lo ammetto. Peggio della censura, infatti, è la menzogna, benché a fin di bene. Una frase come questa non può non farmi saltare sulla sedia1: «Se c’è qualcuno che ha diritto di … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Platone tra pedagogia e pubblicità

La scorsa volta la chiusa è stata bell(ic)amente moralist(ic)a, quando invece avremmo dovuto concordare per l’ultima volta con Socrate: «e facciamo pure a meno di dire […] se la guerra sia fonte di male o di bene» (Resp. II, 373c). … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Platone tra pedagogia e pubblicità

Gli anni belli di internet

L’ho ripetuto più volte alla consorte: stiamo vivendo gli anni belli di internet. Un po’ l’equivalente odierno delle radio libere degli anni ’701. Con la differenza che stavolta davvero ognuno può dire qualsiasi cosa2 gli passi per la mente. In … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti