Archivi categoria: estetica

Agalmatofilia

L’amore per persone inorganiche ha ascendenze antiche. Da parecchi millenni l’uomo si ingegna a produrre simulacri per riprodurre l’immagine umana, sovente femminea. Probabilmente è con l’arte greca del periodo classico che questa prassi raggiunge la perfezione formale, ma è al … Continua a leggere

Pubblicato in estetica, filosofia morale. | Tag: , , , , , , , , , . | Commenti disabilitati su Agalmatofilia

Bambole reali

Non spenderò una sola parola per le “concorrenti”, che in nessun modo riuscirebbero a sopravanzare le bambole reali, le Real Doll. Andatevi a fare un giretto nel sito, poi tornate qui (se ne avrete voglia). Una Real Doll è molto … Continua a leggere

Pubblicato in estetica, filosofia morale. | Tag: , , , , , , , , . | Commenti disabilitati su Bambole reali

Amori inorganici

Questa mania, questo voyeurismo senza peccato né colpa perdura tuttora. Percorro con gli occhi gli snodi, qualora presenti; mi prefiguro aperture possibili, contorsioni inumane, contatti ibridi, meticciamenti plastico-carnali. Sono malato? Non sono il primo né sarò l’ultimo. E.T.A. Hoffmann, in … Continua a leggere

Pubblicato in estetica, filosofia morale. | Tag: , , , , , , , , , , . | Commenti disabilitati su Amori inorganici

Manichine

Scoprii l’affascinante mondo delle bambole umanoidi almeno tre anni fa, allorché in una camminata notturna per il Corso Italia adocchiai una seducente e maggiorata manichina, provocante come poche: testa reclina all’indietro e seno procace proteso (e forse protesico) in avanti, … Continua a leggere

Pubblicato in estetica. | Tag: , , , , , , . | Commenti disabilitati su Manichine

Arte al limite

Per quanto riguarda* l’arte degli estremi (e degli estremismi), forse ben pochi conosceranno l’opera di tale sconosciutissimo (ai più, beninteso) Rudolf Schwarzkogler. Altro che merda in scatola! Ci troviamo nell’ambito della body art, ma in una delle sue correnti più … Continua a leggere

Pubblicato in estetica. | Tag: , , , , , , . | Commenti disabilitati su Arte al limite