Archivi tag: scrittura

Asocial A social retreat

«Scrivere, e anche leggere, era diventato un dovere odioso, e queste, considerato il misero stipendio che se ne ricava, sono cose che ha senso fare soltanto se ci si diverte» (Jonathan Franzen, Come stare soli) I. Da quasi quattro anni … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Asocial A social retreat

Mediocrità

a. Io davvero non so se siamo nani sulle spalle di giganti così riusciamo a vedere più lontano; temo tanto che i giganti siano di sabbia, e noi troppo impietriti di rabbia. So per certo tuttavia che sulle nostre teste … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

La mente temporale

Il tempo pulsa nell’orologio come puzza nel corpo. Hai una mente più temporanea che il corpo. Il primo risultato della tecnica – che fu essenzialmente meccanica fino a non troppo tempo fa – è stato l’ampliamento dello spazio. Scorgiamo ubiqua … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Giovinezza, primavera

E me ne starei ancora, per ore e ore, a consumare cartucce, non volendo capire che è meglio star seduti, sempre. Anche con lo spirito. L’unico amico sincero è il sonno. Più fai un cazzo, più l’insonnia incombe. – No! … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 20 commenti