Archivi tag: pubblicità

Ragusa un po’ meno grande? Breve trattato sulla decrescita serena di Serge Latouche

Un freddo giorno di dicembre l’usuale torpore ragusano viene scosso da una conferenza di Serge Latouche. Sì, il teorico della decrescita s’è spinto fin sugli Iblei; la cosa che ha fatto più sensazione, però, non è stata la sua presenza, … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Platone sui regimi non politi(ci)

Facciamo un salto: atterriamo sull’ottavo libro e trascuriamo, per il momento, sesto e settimo, i più teoretici della Repubblica1. Saltiamo, abbandonando il dissodato terreno dell’utopia platonica per piombare su quello sodo e solido, solito e reale, del tipico – del … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Menzogna e merito in Platone

Ho voluto essere clemente con il Platone censore, lo ammetto. Peggio della censura, infatti, è la menzogna, benché a fin di bene. Una frase come questa non può non farmi saltare sulla sedia1: «Se c’è qualcuno che ha diritto di … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Platone tra pedagogia e pubblicità

La scorsa volta la chiusa è stata bell(ic)amente moralist(ic)a, quando invece avremmo dovuto concordare per l’ultima volta con Socrate: «e facciamo pure a meno di dire […] se la guerra sia fonte di male o di bene» (Resp. II, 373c). … Continua a leggere

Pubblicato in www.davidetomasello.it | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Platone tra pedagogia e pubblicità