Quasi mor(t)ali

Uno dei leitmotiv di Menti morali mi sembra un concetto alquanto immorale di “universalità”. Conscio – come lo erano gli antichi – che ogni cultura ha le sue usanze, Hauser ci ricorda più volte che le leggi morali sono universali; sono le eccezioni di matrice culturale ad essere particolari. Non so se trovare tale ipotesi ad hoc – ché di questo si tratta – sottilmente deliziosa o irrimediabilmente stupida.

copertina di menti morali

Forse è semplicemente formulata in modo astuto. Più volte io e consorte ci siamo impelagati in discussioni interminabili, della serie – uccideresti il dittatore? (sì: ma non eri contro la pena di morte?). Sarò io che tento di ragionare in maniera fin troppo logica – laddove non è ammessa eccezione – ma di fronte a queste discussioni m’incanto. Scorgo che più importante della vita è la sicurezza – la pace. Roba da morti.

Questa voce è stata pubblicata in www.davidetomasello.it e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.